@Pietro Santercole

Avelar e Vazquez: cla-mo-ro-so! Quando la maledizione e' di rigore

113
18/11/2014 11:18
Ho aspettato una settimanella per fare questo blog. Non per pigrizia, ma per sbollire una nuova fanta-rabbia ed evitare di scrivere solamente parolacce, imprecazioni e insulti. E' passata la settimanella, ma io mi sento ancora come Rutger Hauer nei panni del replicante Roy Batty di Blade Runner: "Ho visto cose che voi umani non potreste immaginarvi". Solo che questa non e' fantascienza, ma fantacalcio. Perdo una partita praticamente vinta perche' a lui, in nove, entra Dodo' a 20' dalla fine, prende voto chiaramente e pochi minuti piu' tardi a me sbaglia un rigore El Kaddouri. Ne pareggio un'altra di mezzo voto, dopo il fischio finale dell'ultimo posticipo domenicale, perche' sempre il maledetto marocchino del Torino - qui il razzismo non c'entra nulla - pensa bene di farsi espellere a Napoli nel burrascoso rientro negli spogliatoi. Pensavo di aver visto tutto, illuso: al peggio non c'e' mai fine. Ma quello che mi e' accaduto una settimanella fa, ha davvero del cla-mo-ro-so. Se scandite la parola "cla-mo-ro-so" alla Caressa, fa piu' effetto.

CLA-MO-RO-SO - L'anticipo pomeridiano Sassuolo-Atalanta 0-0, mi mette di buon umore: io ho Consigli in porta, lui Berardi in attacco. In realta', la quiete prima di quella tempesta che si sta abbattendo sull'Italia, ma che a Roma ha colpito solo di "sguincio". In serata l'umore gia' non e' piu' buono, visto che prendo gol da El Shaarawy, che interrompe un digiuno - chiaramente contro di me - che durava da 622 giorni. Tant'e', penso, non tutto e' perduto, ho ancora i miei assi da calare. Il pranzo, pero', mi va di traverso, perche' Avelar, in Cagliari-Genoa 1-1, pensa bene di sbagliare il suo primo rigore, dopo due realizzati. Sono di cattivo umore negli incontri domenicali delle 15, anche perche' Tevez me ne fa due, con tanto di 9 (sul Corriere dello Sport) in pagella. Ma il rigore trasformato dal "mio" Dybala, mi tiene a galla. Gia', Dybala: quoque tu. L'argentino ha la possibilita' di andare nuovamente dal dischetto in Palermo-Udinese. E invece la Joya cosa fa? Fa altruista, lasciando l'incarico a Vazquez, non solo suo compagno di squadra in rosanero, ma anche nel mio Liverpool. "Dai - penso - non posso sbagliare due rigori in una partita". E invece, taaac: Vazquez si fa ipnotizzare da Karnezis! Oltre ai danni, nei posticipi domenicali arrivano le classiche beffe: mi segnano Higuain prima (Fiorentina-Napoli 0-1), Ljaijc dopo (Roma-Torino 3-0), ma ormai la frittata e' fatta. Avrei potuto segnare 5 reti e battere di sicuro super-Tevez ed El Shaarawy, ho chiaramente perso per colpa di due rigori sbagliati nella stessa giornata: cla-mo-ro-so. Due, come i punti di vantaggio che mi rimangono sulla zona retrocessione. Chi all'Asta vi consiglia di comprare rigoristi al fantacalcio, e' un fanta-pischello, o non sa quello che dice. "Io ho visto cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire". Di questo passo il mio fantacalcio sara' una lunga agonia e faro' la fine di Rutger Hauer nei panni del replicante Roy Batty di Blade Runner. Quello si', un capolavoro.

Scheda giocatore



Vazquez F. Avelar D.
 
comments powered by Disqus