@Raffaele Pigneri

L'ultimo passaggio di Candreva: e' lui il re degli assist

83
27/11/2014 14:29
E' Antonio Candreva l'uomo assist di questa prima parte di campionato. L'esterno della Lazio e della nazionale, vero e proprio attaccante spesso schierato a centrocampo dai fantallenatori, ha segnato solo due reti ma ne ha fatte segnare ben 7 nelle prime dodici giornate.

Dietro di lui c'e' Tevez, gia' a quota 5 (l'anno scorso furono 7 in tutto). Uno score pazzesco per il capocannoniere della Serie A (9 gol). Con il bomber della Juve si piazza Abate! Un risultato che la dice lunga su cosa Pippo Inzaghi chieda a un terzino.

Atra bella sorprese a quota 4, dove insieme ai luminari del campo Lichsteiner e Pjanic, c'e' l'empolese Valdifiori. A tre, poi, troviamo una schiera di "soliti noti" come Lulic, Cuadrado, Higuain, Totti, Gervinho e Di Natale. Da sottolineare sempre sul gradino dei tre assist la presenza un po' inattesa del parmense Coda e di Barreto, capitano del Palermo che sa verticalizzare come pochi e sfrutta la grande vena di Dybala. L'astro nascente della nostra Serie A - dal canto suo - ha servito due assist, come il compagno di squadra Franco Vasquez.

Tra i centravanti, oltre il gia' citato Higuain, da segnalare soprattutto Matri, anche lui con tre assistenze all'attivo. Se consideriamo anche i 5 gol, la stagione dell'ex Juve e Milan sembra davvero promettente. Deve ringraziare se stesso ma anche quel vecchio volpone del calcio offensivo come Gasperini, che ad esempio permette a un difensore dei suoi "tre" - Marchese - di inanellare due assist. Da mezzo sinistro, l'ex Catania, ha naturalmente spesso il compito di sovrapporsi al fluidificante per arrivare sul fondo e crossare.

Chi due assist li ha totalizzati giocando invece da difensore centrale puro e' Rossettini del Cagliari. Due assist anche per Toni, Pereyra, Hamsik, Palcio e Mario Rui. In ritardissimo Cassano, sicuramente il migliore in questo campionato da incubo del Parma: Fantantonio si fa apprezzare per i suoi 5 gol, ma una sola volta ha avuto la soddisfazione di vedere una sua perla tramutarsi in gol grazie al compagno. Ma la predicazione nel deserto e' sempre dura per tutti...
 
comments powered by Disqus