Associazione Calcio Fiorentina
Serie a 2017/2018
Antonio Rosati


0
Partite giocate
0
Minuti giocati
0
Partite da titolare

0
Sostituzioni fatte
0
Sostituzoni
0
Ammonizioni

0
Espulsioni
0
Rigori tirati
0
Rigori segnati

0
Autoreti
0
Goal concessi

0
Rigori affrontati
0
Rigori contro parati
0
Rigori contro segnati

0
Porta Inviolata
0.00
Media
FantaVoto

0.00
Media
Gazzetta

0.00
Media
CorSport

0.00
SMR
* SMR: Scostamento Media Ruolo indica la differenza (positiva o negativa) tra il voto del singolo giocatore e quelli di tutti i giocatori del campionato appartenenti allo stesso ruolo del giocatore in esame.
Portiere Nato il 26/06/1983
 
NEWS 1/9
22/05/2014 18:58
Sassuolo, i numeri dei portieri neroverdi Rosati via dopo un avvio da incubo, ma Pegolo si esalta e contribuisce alla salvezza dei neroverdi.  
Perso Rosati, Di Francesco ha trovato un tesoro. Dopo le prime due giornate da incubo e altre due in cui ha giocato Pomini (in totale quattro ko), Pegolo e' diventato titolare, garantendo un rendimento elevato e contribuendo in modo sostanziale alla salvezza del Sassuolo. Con lui tra i pali, i neroverdi possono dormire sonni tranquilli.

FANTANALISI:
Un inizio da incubo, un proseguo da sonni tranquilli. Facile analizzare la stagione dei portieri del Sassuolo, che ha visto tre protagonisti: uno in negativo, uno in positivo e uno senza infamia ne' lode.

Drammatico l'impatto con il campionato di Rosati. Partito titolare con il Sassuolo, ha giocato solamente le prime due partite, per poi passare alla Fiorentina. Con la maglia neroverde ha perso contro Torino (media voto 5,75) e Livorno (4), incassando la bellezza di 6 gol. Insomma, un disastro.

Peggio di lui, ma per numeri e non per prestazioni, e' riuscito a fare nelle successive due partite il povero Pomini. Ko 2-0 a Verona con l'Hellas e in casa 7-0 con l'Inter: voto sei con gli scaligeri, 5 con i nerazzurri. Ha giocato anche l'ultima di campionato, persa 2-1 a San Siro col Milan, strappando un buon sei.

Di tutt'altro tenore il giudizio su Pegolo, uno dei protagonisti indiscussi della salvezza del sassuolo. E' cresciuto con il passare delle partite ed ha chiudo con una bella media voti di 6,31; la fantamedia crolla a 4,78, ma non e' nemmeno troppo male per la seconda peggior difesa del campionato. Fantastico nel pari dell'Olimpico con la Roma e contro il genoa, Pegolo non e' mai andato sotto al 5,5: una stagione da applausi e una certezza per il Sassuolo, che non dovra' cercare un portiere questa estate.

Zero presenze infine per Perilli.