Hellas Verona F.C.
Serie a 2018/2019
Luca Toni


0
Partite giocate
0
Minuti giocati
0
Goal

0
Partite da titolare
0
Sostituzoni
0
Sostituzioni fatte

0
Espulsioni
0
Ammonizioni
0
Assist

0
Rigori tirati
0
Rigori segnati
0
Autoreti

0.00
Media
FantaVoto

0.00
Media
Gazzetta

0.00
Media
CorSport

0.00
SMR
* SMR: Scostamento Media Ruolo indica la differenza (positiva o negativa) tra il voto del singolo giocatore e quelli di tutti i giocatori del campionato appartenenti allo stesso ruolo del giocatore in esame.
Attaccante Nato il 26/05/1977
 
NEWS 1/86
07/04/2015 13:56
Un futuro a Toni bassi? L'Hellas non ha ancora proposto il rinnovo al suo bomber Ha appena raggiunto Mascetti in vetta alla classifica dei marcatori scaligeri, eppure il futuro dell'attaccante ex Roma e Fiorentina potrebbe essere lontano da Verona.  
15, 35, 38. Non stiamo sparando numeri a caso, stiamo semplicemente riassumendo in cifre la strepitosa stagione di Luca Toni. 15 sono le reti messe a segno in campionato, come Icardi, meno solamente di Menez (a quota 16) e di Tevez, capocannoniere con 17. 35 sono invece i gol realizzati in serie A con la maglia scaligera, che gli sono valsi l'aggancio al primo posto nella classifica dei bomber gialloblu di tutti i tempi al monumento Mascetti. 38 le primavere sulle spalle di un attaccante senza eta', che non sembra avere nessuna intenzione di fare i conti con l'anagrafe e di appendere gli scarpini al chiodo. E qui nasce il dilemma. Nonostante i suoi gol abbiano fruttato all'Hellas un terzo dei punti in classifica (11 su 33), il rinnovo del contratto, in scadenza a fine stagione, e' tutt'altro che scontato. La societa' tentenna, anche se alla fine potrebbe essere disposta a fare uno sforzo economico, e Toni si trova costretto a prendere in considerazione altre proposte.

Suggestiva quella che arriverebbe dal Brasile, dove un club molto blasonato avrebbe offerto un ingaggio da superstar pur di assicurarsi gli ultimi gol della carriera del bomber campione del Mondo nel 2006 con la Nazionale azzurra. Decisamente piu' concreta, anche se meno remunerativa, quella del Carpi, che festeggerebbe la promozione in serie A regalandosi un bomber con i fiocchi. Per ora sono solamente chiacchiere. Nel presente di Toni c'e' ancora l'Hellas Verona ed una salvezza da mettere in cassaforte il prima possibile. Continuando a segnare gol a grappoli, magari gia' dalla sfida di sabato prossimo al Bentegodi contro la convalescente Inter di Mancini.