Juventus F.C.
Serie a 2018/2019
Tevez Carlos


0
Partite giocate
0
Minuti giocati
0
Goal

0
Partite da titolare
0
Sostituzoni
0
Sostituzioni fatte

0
Espulsioni
0
Ammonizioni
0
Assist

0
Rigori tirati
0
Rigori segnati
0
Autoreti

0.00
Media
FantaVoto

0.00
Media
Gazzetta

0.00
Media
CorSport

0.00
SMR
* SMR: Scostamento Media Ruolo indica la differenza (positiva o negativa) tra il voto del singolo giocatore e quelli di tutti i giocatori del campionato appartenenti allo stesso ruolo del giocatore in esame.
Attaccante Nato il 05/02/1984
 
NEWS 2/103
04/04/2015 22:58
Monotonia bianconera! La Juve batte l'Empoli, scudetto sempre piu' vicino Finisce 2-0 il posticipo della 10/a giornata di ritorno. Allo Stadium decidono le reti di Tevez, di nuovo capocannoniere solitario del campionato, e Pereyra.  
Nessun sorpresa nell'uovo di Pasqua. La Juventus non si distrae nemmeno in questo turno di Vigilia e liquida con un secco 2-0 la pratica Empoli. Sfida piu' combattuta del previsto e di quanto non dica il risultato finale il posticipo della 10/a giornata di ritorno di campionato. Allo Stadium decidono le reti di Tevez, di nuovo capocannoniere solitario a quota 17 (staccato Menez), e di Pereyra. La Roma, vittoriosa nel lunch-match sul Napoli, riscivola a meno 14 e il quarto scudetto di fila e' sempre piu' vicino.

LA PARTITA - Bella, equilibrata e decisa solamente dagli episodi. La Juventus gioca meglio nel primo tempo, ma trova il vantaggio solo nel finale, grazie ad un regalo di Giacomelli ed all'ennesima prodezza di Tevez. Il fischietto di Trieste concede un'inesistente punizione a due in area, ma l'Apache infila il pallone dove solo i piu' grandi riescono. Nella ripresa l'Empoli si conferma rivelazione del campionato e solo un super-Buffon (fantastico su Pucciarelli) vanifica gli sforzi offensivi della squadra di Sarri. Che capitola definitivamente in pieno recupero, con il tap-in di Pereyra sul tiro del solito Tevez. Per la Juventus e' il 20/esimo risultato utile di fila e i punti di vantaggio sulla Roma ritornano subito 14; nell'uovo di Pasqua Allegri e i bianconeri trovano un altro pezzo di scudetto.