Societa' Sportiva Lazio
Serie a 2018/2019
Ciro Immobile


0
Partite giocate
0
Minuti giocati
0
Goal

0
Partite da titolare
0
Sostituzoni
0
Sostituzioni fatte

0
Espulsioni
0
Ammonizioni
0
Assist

0
Rigori tirati
0
Rigori segnati
0
Autoreti

0.00
Media
FantaVoto

0.00
Media
Gazzetta

0.00
Media
CorSport

0.00
SMR
* SMR: Scostamento Media Ruolo indica la differenza (positiva o negativa) tra il voto del singolo giocatore e quelli di tutti i giocatori del campionato appartenenti allo stesso ruolo del giocatore in esame.
Attaccante Nato il 20/02/1990
 
NEWS 1/81
02/06/2014 21:43
Ora e' ufficiale: Immobile ha firmato col Borussia Dortmund L'ormai ex attaccante del Torino si e' recato oggi in Germania dove ha sostenuto le visite mediche e siglato un accordo per i prossimi cinque anni.  
Ciro Immobile e' un giocatore del Borussia Dortmund, ora e' ufficiale. Il capocannoniere della Serie A ha svolto le visite mediche e firmato il contratto che lo leghera' per i prossimi cinque anni (due milioni a stagione) al club tedesco. L'attaccante napoletano si e' allenato con la nazionale a Coverciano in mattinata prima di raggiungere la Germania con un volo privato.

"Sono ovviamente molto felice, nella mia vita tutto sta andando per il verso giusto - ha detto Immobile subito dopo la firma -. Ora pero' le mie energie sono tutte concentrate sul Mondiale: sono fiducioso perche' stiamo lavorando bene e l'atmosfera che si respira e' secondo me quella giusta. Prima di tutto pero' desidero ringraziare e salutare i tifosi del Torino, che mi hanno fatto sentire a casa con il loro calore, e mister Ventura. Ringrazio anche il presidente Cairo e la Juventus, che hanno fatto si' che questa operazione di mercato si avverasse. Sono grato dell'opportunita' che mi da' il Borussia Dortmund, consapevole delle responsabilita' che il trasferimento comporta: non sono piu' una giovane promessa, ma un calciatore su cui una squadra che e' arrivata solo dodici mesi fa alla finale di Champions League investe molti soldi e un contratto di cinque anni".

FANTANALISI:
Possiamo dire ufficialmente addio al capocannoniere della Serie A 2013-2014. Un vero peccato per il Fanta, ma nulla è perduto: troveremo presto altre 'chicche'.